Massimo Iosa Ghini
IOSA GHINI ASSOCIATI

Considerato uno degli architetti e designer italiani di maggior spicco nel panorama internazionale del progetto, Massimo Iosa Ghini (Bologna, 1959) è stato fondatore del movimento culturale Bolidismo e membro del gruppo Memphis di Ettore Sottsass. Nel 1990 ha aperto lo studio Iosa Ghini Associati, che oggi opera a Milano, Bologna, Mosca e Miami, sviluppando progetti per developer internazionali ed enfatizzando la sua capacità progettuale per ogni scale e funzione. Nell’ambito del product e del furniture design collabora con le eccellenze mondiali del settore e molti dei prodotti da lui firmati si trovano in diverse collezioni museali, ricevendo riconoscimenti e menzioni, tra cui il Good Design Award del Chicago Athe-naeum e il Roscoe Award, l’IAI Green Design Award (Cina), l’iF Product Design Award e il Red Dot Award. Nel 2013 la Triennale di Milano gli ha dedicato un’intera antologica “Dagli esordi all’oggi sostenibile”. Tra i lavori principali di interior design e architettura si annoverano lo sviluppo worldwide delle catene dei Ferrari Store e dei Kiko Store, l’IBM Software Executive Briefing Center (EBC), la sede Capital Group a Mosca.