Fokke Moerel
MVRDV

Fokke Moerel è stata una dei primi architetti a unirsi a MVRDV nel 1998. Dirige progetti incentrati su opere pubbliche e culturali, trasformazioni e interior design in tutto il mondo. Fokke ha completato progetti di grande prestigio come la Torre per uffici Baltyk a Poznan, in Polonia, la Book Mountain Library a Spijkenisse e il Lloyd Hotel & Cultural Embassy ad Amsterdam. All'interno dello studio, dirige anche il team di interior design di MVRDV e supervisiona la costruzione del deposito Boijmans Van Beuningen, il primo deposito d'arte accessibile al pubblico al mondo, che aprirà le porte nel 2021 a Rotterdam. Perché ama lo spirito di MVRDV? "Sono fortemente legata alla missione dell'ufficio di non escludere niente e nessuno: questo porta una grande varietà di sfide che possono condurre a possibilità non convenzionali e innovative - sempre stimolanti e divertenti. " Fokke ha conseguito un master presso l'Accademia di architettura di Rotterdam e una laurea in architettura d'interni presso la Willem de Kooning Academy. Fokke ha insegnato ad Harvard e Cambridge insieme alla cofondatricedel MVRDV, Nathalie de Vries, e all'università Silpakorn di Bangkok, in Thailandia. Attualmente, è tutor presso la Royal Academy of Arts de L'Aia ed è esaminatrice esterna all'Accademia di Architettura di Rotterdam.