Aser Jimenez Ortega
MVRDV

Direttore associato e architetto, supervisiona i lavori dello studio MVRDV, dove entra a far parte nel 2007, dopo aver lavorato come architetto e designer urbano in Spagna, Brasile e Paesi Bassi. Aser Jiminez ha avuto un ruolo determinante nella concettualizzazione, realizzazione e organizzazione delle sedi della banca DNB di Oslo, per l’area di Hongqiao CBD a Shanghai, ma anche nella trasformazione di un vecchio stabilimento nel Roskilde Festival High School, così come per la ricerca sul Villaggio Verticale in collaborazione con The Why Factory. Il suo lavoro si estende anche agli interni e al retail con progetti noti in Europa e in Asia, come la facciata del negozio BVLGARI a Kuala Lumpur, Malesia e un negozio temporaneo Dolce e Gabbana a Parigi. Ha una formazione internazionale, ha studiato presso Eindhoven Technical University, Paesi Bassi e presso il Politecnico di Valentia, in Spagna. “Per me la qualità dei progetti MVRDV sta nella combinazione tra l’ambizione visionaria e il pragmatismo radicale. Possediamo un senso di divertimento, che è raro in architettura, ma senza essere superficiali, ciò ci permette di affrontare le emergenze globali massimizzando l’armonia nell’ambiente costruito”.