Cramen Spagnoli
LOMBARDINI22

Si laurea in Ingegneria Edile Architettura UE presso La Sapienza di Roma nel 2014 e inizia l'attività professionale seguendo la progettazione impiantistica di grandi opere come l’Aeroporto della NATO per il Ministero della Difesa; si occupa, poi, sia di interventi di progettazione che di riqualificazione architettonica. Nel 2015, in Qatar, segue la realizzazione della nuova metro di Doha. Nel 2016, in Belgio, lavora come parte dello staff NATO alla costruzione del nuovo headquarter a Bruxelles. Rientrata in Italia consegue un master di II livello in gestione energetica di edifici ed infrastrutture presso il politecnico di Milano e le certificazioni LEED Green associate, LEED AP, Fitwel Ambassador e WiredScore AP. Oggi si occupa di certificazioni ambientali e sostenibilità presso Lombardini22 che rappresenta all’interno del Chapter di regione Lombardia, come consigliere per GBCI Italia. Nella sua attività ha maturato una esperienza specifica nel coordinamento e sviluppo degli aspetti sostenibili, svolgendo l’attività di LEED AP.