Matteo Agnoletto
ASSOCIATE PROFESSOR UNIVERSITY OF BOLOGNA

Professore associato in composizione architettonica presso il Dipartimento di Architettura dell'Università di Bologna, è membro del collegio del Dottorato di Architettura. Capo redattore della rivista “Parametro” dal 2003 al 2008, dal 2005 collabora alla sezione architettura alla Triennale di Milano dove è stato advisor per il premio Medaglia d'Oro dell'Architettura Italiana e curatore di sezione delle mostre "Good N.E.W.S." (2006), "Casa per tutti" (2008), "Antonio Sant'Elia (1888-1916), “Le città future" (2016). Dal 2012 coordina il Laboratorio “Ricerca Emilia”, unità di lavoro impegnata nei luoghi colpiti dal sisma.  Ha organizzato la mostra fotografica “Giovanni Chiaramonte. Interno perduto” svoltasi all'Università di Potsdam, al Festival della Filosofia di Modena, alla sede nazionale del FAI a Milano, alla Facoltà di Architettura di Cesena, alla Rocca di Vignola e alla Hochschule di Monaco di Baviera. Ha curato il “Progetto Staveco” per il recupero dell'ex area demaniale da destinare a nuovo polo universitario per Alma Mater Studiorum coordinando il gruppo di progettazione che ha redatto il masterplan generale.​