Placement

Al termine delle lezioni, ai partecipanti sarà garantita una proposta di collaborazione/tirocinio all’interno degli studi afferenti al network di YACademy, a cui partecipano realtà professionali di chiara fama. Di seguito, alcune delle realtà che accolgono gli studenti di YACademy.

OMA

OMA (Office for Metropolitan Architecture) è uno studio internazionale che opera all’interno dei campi tradizionali di architettura ed urbanistica. Lo studio è guidato da 9 partner - Rem Koolhaas, Ellen van Loon, Reinier de Graaf, Shohei Shigematsu, Iyad Alsaka, David Gianotten, Chris van Duijn, Ippolito Pestellini Laparelli, Jason Long – ed ha sedi a Rotterdam, New York, Pechino, Hong Kong, Doha, Dubai e Perth. OMA ha una sua unità speculare chiamata AMO, all’interno della quale vengono sviluppati i campi di ricerca e sviluppo, branding ed editoria. AMO è stata concepita come un think-thank indipendente rispetto alla realtà operativa principale.

STEFANO BOERI ARCHITETTI

Stefano Boeri Architetti (SBA), Boeri Studio fino al 2008, ha sede a Milano e studi a Shanghai e Tirana ed è dedicato dal 1993 alla ricerca e alla pratica dell’architettura e dell’urbanistica. Tra i progetti più noti ci sono: il Bosco Verticale di Milano, il Piano Regolatore di Tirana, la Villa Méditerranée di Marsiglia e la Casa del Mare a La Maddalena. Stefano Boeri Architetti fornisce servizi per la progettazione architettonica e urbana da oltre 20 anni, specialmente in progetti su larga scala, volti al rinnovamento dello spazio pubblico. Sviluppa progetti e strategie di rigenerazione in ambienti complessi, delineando le sinergie tra i vari soggetti interessati, pubblici e privati. Oltre a poter contare su un organico di oltre 40 collaboratori, nel processo di progettazione SBA collabora con una vasta rete di professionisti, dai consulenti tecnici agli architetti del paesaggio, agli esperti di scienze sociali, per fornire soluzioni ad hoc in una vasta gamma di territori e contesti socio-economici.

PARTISANS

PARTISANS è un movimento. Architetti, pensatori ed entusiasti culturali votati a una causa: la progettazione intelligente, bella e provocativa. Si raccontano storie, ma non storie qualunque. Si costruiscono narrative architettoniche che danno vita a contronarrative che soffiano vita da improvvise mutazioni e crepe inaspettate. La bellezza emerge quando la progettazione si ribella. Siamo abbastanza idealisti da credere nel potere politico e poetico dell’architettura. Sappiamo, inoltre, che le migliori opere nascono quando i progettisti e clienti lavorano insieme. Ascoltiamo, tramutiamo; puntiamo alto. PARTISANS è una collaborazione. Le nostre intenzioni sono oneste; il nostro entusiasmo incrollabile; il nostro motto “Non ingaggiarci. Unisciti a noi”.

STUDIO LIBESKIND

Daniel e la sua socia Nina Linìbeskind fondano lo Studio Daniel Libeskind a Berlino nel 1989, dopo aver vinto il concorso per la costruzione del Museo Ebraico. Nel febbraio del 2003, lo studio ha spostato le sue sedi da Berlino a New York quando Daniel Libeskind è stato selezionato come il direttore dei lavori per il nuovo sviluppo del World Trade Center. Lo Studio si occupa di progetti di diversa gamma con opere internazionali urbane, culturali e commerciali che fanno risaltare l’architettura come pratica dell’ottimismo. L’architettura Libeskind emerge dall’idea che un edificio deve essere espressivo e riflettere la vita contemporanea. L’innovazione è al centro del loro processo progettuale con l’uso di tecnologie sostenibili e la creazione di un impatto minimo in accordo con il budget e le funzioni. “L’esperienza ci ha insegnato che l’architettura è grande quando è un’arte pubblica: perciò siamo responsabili non solo nei confronti dei nostri clienti, ma anche nei confronti delle comunità che vivono le città in cui costruiamo”.

EMMANUELLE MOUREAUX ARCHITECTURE + DESIGN

Dopo la laura in Architettura nel 1996, Emmanuelle Moureaux si trasferisce dalla Francia a Tokyo. In risposta all’indimenticabile esperienza dei colori e degli strati di Tokyo, il concept “Shikiri” le è risultato naturale: “Shikiri”, in giapponese, significa creare (dividere) lo spazio con i colori. L’esplorazione delle forme dei colori attraverso le superfici e le linee si è sviluppata a più scale, da opere più piccole a architetture vere e proprie. Nel 2013 ha svelato l’installazione “100 colors” a Tokyo, per festeggiare il decimo anniversario del suo studio. L’installazione voleva mostrare l’intero spettro dei colori per richiamare l’emozione da lei provata nel vedere i colori e gli strati di Tokyo. Questo è stato il progetto lancio per la serie “100 colors” che Emmanuelle sta pensando di esporre in varie città nel mondo. Gli effetti traboccanti dei colori nello spazio mostreranno che i colori possono fare molto di più che creare uno spazio, ovvero creare uno spazio stratificato di emozioni umane.

DAVID CHIPPERFIELD ARCHITECTS

Fin dalla sua fondazione nel 1985, David Chipperfield Architects ha collezionato numerosi progetti culturali, residenziali, commerciali, ricreativi e civici, nonchè esercizi di masterplan. All'interno del portfolio di musei e gallerie, i progetti spaziano da collezioni private come quella del Museo Jumex a Città del Messico a istituzioni pubbliche come il Neues Museum di Berlino. Gli studi di Londra, Berlino, Milano e Shanghai contribuiscono all'ampio ventaglio di tipologie di progetti di DCA. Lo studio è stato insignito di più di 100 premi internazionali e riconoscimenti di eccellenza nella progettazione tra cui i premi del Royal Institute of British Architects (RIBA), della Royal Fine Art Commission (RFAC) e dell'American Institute of Architects (AIA), così come il premio RIBA Stirling nel 2007 e il premio Europeo per l'Architettura Contemporanea – Mies van der Rohe nel 2011. David Chipperfiel ha ricevuto il Praemium Imperiale dell'Associazione Artistica Giapponese nel 2013 come riconoscimento alla carriera.

CARLO RATTI ASSOCIATI

Carlo Ratti Associati è uno studio internazionale di innovazione e design con sede principale a Torino e secondaria a New York e Londra. Secondo la ricerca di Carlo Ratti al Massachusetts Institute of Technology Senseable City Lab, lo studio al momento è impegnato in numerosi progetti in tutto il mondo, su tutte le scale d'intervento – dall'arredamento alla pianificazione urbana. Il lavoro dello studio unisce il design a tecnologie digitali all'avanguardia così da contribuire alla creazione di un'architettura “che sente e risponde”. Tra i loro progetti più rinomati a livello urbano e architettonico si trovano: il masterplan per un polo creativo nella città di Guadalajara, la ristrutturazione delle sedi della Fondazione Agnelli a Torino, il Future Food District a Expo Milano 2015 e il Digital Water Pavillon a Expo Saragozza 2008. I progetti di product design spaziano dall'arredamento sperimentale per Cassina a installazioni leggere per Artemide, fino a sistemi di sedute interattive con Vitra. I lavori dello studio sono comparsi su pubblicazioni internazionali e i progetti sono stati esposti in location culturali come la Biennale di Venezia e il MoMA di New York. Le opere di Carlo Ratti Associati sono le uniche ad essere state pubblicate due volte nella rivista TIME, nella lista di “Migliori Invenzioni dell'Anno”, rispettivamente con il Digital Water Pavilion nel 2007 e la Copenhagen Wheel nel 2014.

JEAN NOUVEL DESIGN

Jean Nouvel Design è un team multidisciplinare impegnato nei campi della progettazione di arredi, interior design, scenografia e comunicazione grafica multimediale. L’oeuvre di Jean Nouvel segue la tradizione degli architetti filosofi che considerano la progettazione come pratica olistica da esercitare ad ogni scala. Urbanista ed architetto, Jean Nouvel è anche un designer e non accetta di essere etichettato. Il suo esercizio professionale non vede differenze tra il progetto di una sedia ed il progetto di un edificio. Concepisce ogni idea come un processo creativo completo. Per ogni sfida progettuale che gli viene posta, ricerca l’oggetto “elementare” la cui forma si associa all’idea. Intende sempre offrire una risposta coerente, sia a livello culturale che tecnico, rispetto al tempo ed alla società in cui opera. Jean Nouvel ha creato JND nel 1995 per affiancare lo studio di architettura AJN (Ateliers Jean Nouvel) con progetti specifici di design. Dalla sua ideazione, JND ha dato vita a centinaia di elementi d’arredo.

FABIO NOVEMBRE

Laureatosi in architettura nel 1992, fonda due anni più tardi lo studio Fabio Novembre iniziando una proficua collaborazione con rinomate realtà del mondo del design come Driade, Cappellini, Meritalia, Venini e Casamania. Nel 2008 il comune di Milano gli dedica la mostra monografica “Insegna anche a me la libertà delle rondini “ presso lo spazio espositivo della Rotonda di via Besana. Nel 2009 cura al Triennale Design Museum di Milano una mostra dal titolo: “Il fiore di Novembre”, l’anno successivo cura l’allestimento per il comune di Milano all’interno del Padiglione Italia dell’Expo di Shanghai e progetta le installazioni per Lavazza in occasione di Expo Milano 2015. Nel 2014 grazie alla partnership con il Milan, darà vita al nuovo quartier generale della Società, Casa Milan, e al nuovo logo del Club.

ZAHA HADID ARCHITECTS

Fondato nel 1979 da Zaha Hadid, insignita del premio Pritzker nel 2004, Zaha Hadid Architects ha riformato l’architettura del XXI secolo con un vasto repertorio di progetti internazionalmente apprezzati nei campi dell’urbanistica, dell’architettura e del design. L’ideologia insita in ciascun progetto emerge con un tocco leggero e con principi disciplinati che permettono alla città di interagire con un atto attrattivo più che con un’imposizione. Con l’uso delle più moderne tecnologie di design, dei materiali e della costruzione, ZHA è il leader mondiale nell’applicazione del BIM (Building Information Modelling) nella progettazione, la costruzione e il funzionamento degli edifici per incrementarne efficienza e ridurne emissioni e consumo di energia. Con l’unione dei metodi di progettazione digitale a pratiche di costruzione sostenibili e materiali ecologici, ZHA offre soluzioni pratiche alle sfide del nostro tempo. Il team di oltre 400 talentuosi professionisti collabora con clienti visionari, comunità e esperti del settore per creare progetti rivoluzionari nei sei continenti.

NIETO SOBEJANO ARQUITECTOS

Nieto Sobejano Arquitectos è stato fondato nel 1985 da Fuensanta Nieto ed Enrique Sobejano e ha sede a Madrid e Berlino. Oltre ad essere comparsi numerose volte in riviste e pubblicazioni internazionali, il loro lavoro è stato esposto alla Biennale di Venezia nel 2000, 2002, 2006 e 2012, al MoMA di New York nel 2006, alla Kunsthaus a Graz nel 2008 e alla fondazione MAST a Bologna nel 2014. Hanno ricevuto il premio nazionale per la Conservazione e il Restauro del Patrimonio Culturale del 2007 e il Premio Nike consegnato dalla Bund Deutscher Architekten, nonché il Premio Aga Khan per l’Architettura nel 2010, il Piranesi Prix de Rome nel 2011, il premio per il Museo Europeo dell’Anno nel 2012, il premio Hannes Meyer nel 2012, l’Aia Honorary Fellowship nel 2015, la medaglia Alvar Aalto nel 2015 e la Medaglia d’Oro al Merito nelle Belle Arti nel 2017. Tra le loro opere più rinomate: il museo Madinat al-Zahra, il museo di Moritzburg, il museo San Telmo, il Centro Congressi Zaragoza, l’ampliamento del Joanneum a Graze il Centro di Arte Contemporanea a Córdoba.

MCCOLLOUGH + MULVIN ARCHITECTS

Lo studio McCullough Mulvin, basato a Dublino, ha esperienza in diversi pluripremiati progetti su piccola e larga scala. La sua particolarità è la sua ampia portata, il suo desiderio di creare architetture originali e interessanti, lavori unici collocati nel proprio tempo e spazio. Non è questione di scala o di stile, ma di coerenza di esplorazione. Lo studio è multidisciplinare, sperimentale e aperto: il loro approccio è fondato sulla ricerca dell’idea di posto. Che sia una città, un sito, che sia storia o una storia, questo spunto viene utilizzato come lo sfondo per creare strutture contemporanee senza tempo che giocano con le forme e la natura. I lavori attuali comprendono una struttura sportiva, sanitaria e residenziale di 11.000mq per il Trinity College di Dublino e lo Student Learning Center di 60.000mq dell’Università di Thapar in Punjab, India che presenta spazi di varie dimensioni, da case singole più piccole e intime alle grandi aree espositive.

AIRES MATEUS

I fratelli Mateus affrontano principalmente il tema delle case unifamiliari, con raffinatezza e maestria, perseguendo leggerezza e disintegrazione del peso delle masse, attraverso lo scavo della materia. Della loro intensa e pluripremiata attività lavorativa, sono da menzionare in particolare il Museo del Faro di Santa Marta a Cascais (progetto finalista per il Premio Mies van der Rohe 2009 e insignito della Menzione speciale del Premio Fad 2008), il Centro culturale a Sines (vincitore del Premio Enor 2006 e del Premio Contract World 2007), la Casa di Azeitão (vincitrice del primo premio Residencia Singular 2004), la Casa di Alenquer, la sede del Rettorato dell’Universidade Nova di Lisbona (vincitore del Premio Valmor 2002) , la Casa dello Studente dell’Università di Coimbra (vincitrice del primo premio alla Biennale Ibero-Americana di Architettura 2001 e del Premio Luigi Cosenza 2001).

CARRILHO DA GRAÇA ARQUITECTOS

L’architetto João Luís Carrilho da Graça, laureato di Esbal (Scuola di Alta Formazione nelle Belle Arti di Lisbona), ha iniziato la sua carriera professionale nel 1977. Ha diretto il dipartimento di architettura dell’Università di Lisbona e dell’Università Autonoma di Lisbona fino al 2010. Spesso tiene seminari e lecture presso università e istituzioni internazionali. Tra i suoi premi: il titolo di “chevalier des arts et des lettres” conferitogli dalla Repubblica Francese nel 2010, il premio Pessoa nel 2008; nel 2004, il premio Luzboa-Schréder nell’ambito della prima biennale di arte leggera di Lisbona, l’Ordine al Merito conferitogli dalla Repubblica Portoghese nel 1999 e il premio dell’Associaziona Internazionele dei Critici d’Arte nel 1992; nominato al premio “Piranesi Prix de Rome” nel 2010 per il museo archologico del Castello di San Giorgio a Lisbona; il premio Fad nel 1999 e il premio Valmor nel 1998 per il padiglione del mare all’Expo di Lisbona; il premio Secil per l’Istituto Politecnico di Lisbona e la nomination al premio “Mies Van Der Rohe” per l’architettura europea nel 1990, 1992, 1994, 2009, 2010, 2011

SNØHETTA

Snøhetta è iniziato come un laboratorio collaborativo di architettura e paesaggio ed è rimasto fedele alla sua natura interdisciplinare sin dal suo concepimento. Il loro lavoro mira a valorizzare un senso di spazio, identità e relazioni con gli altri e con gli spazi che abitiamo, siano questi naturali o artificiali. Musei, mercati, osservatori di renne, paesaggi e case per bambole sono tutti trattati con la stessa cura e attenzione. A oggi, lo studio Snøhetta è conosciuto in tutto il mondo per i suoi progetti di architettura, architettura per il paesaggio, architettura di interni, product e brand design e può contare su un organico di 200 dipendenti provenienti da 30 paesi diversi.

HHF ARCHITECTS

Lo studio HHF Architects è stato fondato nel 2003 da Tilo Herlach, Simon Hartmann and Simon Frommenwiler. Da allora, lo studio ha realizzato numerosi progetti in Svizzera, Germania, Cina, Francia, Messico e Stati Uniti. I loro lavori spaziano tra progetti urbani, edifici su larga scala, padiglioni pubblici e interior design. Sin dalle sue origini, HHF è sempre stato alla ricerca di collaborazioni con artisti e altri architetti per poter allargare l’orizzonte dei propri progetti e migliorare la qualità di ogni specifica proposta. Su questa linea sono stati realizzati il progetto della “Ruta del Peregrino” e il risultato dell’ottima collaborazione con l’artista cinese Ai Weiwei. Oltre alla progettazione, la formazione è un caposaldo tra le attività dello studio: gli architetti di HHF hanno tenuto lezioni presso l’Università di Innsbruck, l’Istituto Tecnologico Karlsruhe, la facoltà di architettura e progettazione del MIT di Boston e insegneranno presso la facoltà di Architettura di Yale dal 2018.

DUQUE MOTTA & AA

Duque Motta & AA è uno studio di architettura con base a Santiago, il cui fondatore è Rodrigo Duque Motta. Nel 2007 riceve un premio come miglior architetto under 35 dall’Associazione Architetti del Cile e nel 2017 lancia un’iniziativa che esortava gli architetti cileni a focalizzarsi sull’edilizia urbana ed il rapporto tra sviluppo privato e vita pubblica. Attualmente, è docente di design presso la Pontificia Università Cattolica del Cile e direttore dello studio “Duque Motta” fondato nel 2003 e molto attivo in numerose aree dell’architettura: dall’alberghiero con l’Hotel Astronomico Elqui Domos e l’Hotel Casino Talca, all’industriale con lo sviluppo dei progetti per le Cantine Quintay ed Emiliana; dall’area istituzionale con la Facoltà di Economia dell’UDP, all’area residenziale con la progettazione della Duque House che ha ottenuto un importante riconoscimento di settore alla Biennale di Architettura di Santiago nel 2004. Numerose anche le sue pubblicazioni in riviste specialistiche diffuse in 15 paesi.

MAP ARCHITECTS

MAP Architects è una realtà internazionale con sede a Copenhagen. Lo studio, guidato dal suo fondatore David A. Garcia, opera in contesti ambientali particolarmente complessi e i loro progetti indagano le più diverse soluzioni progettuali, sfidando spesso lo status quo grazie alla loro creatività e al loro approccio multidisciplinare. Ogni singolo progetto è realizzato con la collaborazione di ricercatori, ingegneri e altri rappresentativi della comunità scientifica mondiale, come UNESCO o NASA. Dalla realizzazione di piani generali in zone a rischio alla progettazione efficiente nelle zone artiche, la loro la metodologia mira a trasformare i rischi geologici in un patrimonio.

OPEN PROJECT

Fondata nel 1984, Open Project è oggi una struttura multidisciplinare, organizzata per sviluppare tutti gli aspetti dei progetti di architettura e ingegneria, dal concept al controllo della realizzazione. Per OP il progetto non si limita al solo intervento tecnico-architettonico: un elemento essenziale diviene la capacità di correlare la complessità degli aspetti economici e di mercato con l’esperienza progettuale così da organizzare gli interventi in aree urbane di riconversione e riqualificazione secondo strategie integrate di pianificazione.

JENSEN & SKODVIN

Jensen & Skodvin Architects è stato fondato nel 1995 da Jan Olav Jensen e Børre Skodvin. Il primo progetto dello studio, frutto di un concorso ad inviti, è stato realizzato insieme alla National Tourist Road in Sognefjellet e Strynefjell nelle splendide montagne Norvegesi. Lo studio conta inizialmente quattro architetti ed è gradualmente cresciuto fino ad ospitarne dieci nel 2017. Nel 2011 Torunn Golberg e Torstein Koch, i quali hanno lavorato con JSA rispettivamente dal 1995 e dal 1996, diventano partners.

RINTALA EGGERTSSON ARCHITECTS

Rintala Eggertsson Architects è stato fondato ad Oslo nel 2007 dall’Arch. finlandese Sami Rintala e dall’Arch. islandese Dagur Eggertsson. Il duo di architetti alla guida dello studio diventa successivamente un trio con l’aggiunta di un terzo partner, l’architetto norvegese Vibeke Jenssen. Attività di formazione, progettazione di arredi, progetti d’arte pubblica, architettura e pianificazione rappresentano il fulcro del lavoro dello studio, il cui tratto distintivo è dato dai loro “1:1 building workshops” con studenti e clienti.

PSLAB

PSLab progetta e costruisce illuminazioni. In qualsiasi progetto, il prodotto finale è personalizzato e prodotto internamente. Non esistono standard, ogni prodotto è customizzato. Designers e artigiani di PSLab lavorano in stretta collaborazione con il cliente. L’interazione fra progetto e realizzazione è inserito in un eccellente contesto di comunicazione, che è l’essenza di PSLab. PSLab si prende cura di ogni fase del progetto. Dai sopralluoghi agli studi esplorativi, passando per il progetto e disegno tecnico fino alla realizzazione e regolazione dell’atmosfera degli ambienti.

ARTE SELLA

Arte Sella: the contemporary mountain. Un luogo dove da più di trent’anni la montagna incontra l’arte contemporanea. Arte e Natura si fondono in un dialogo continuo, in cui artisti provenienti da tutto il mondo sono invitati a incontrare la Val di Sella per realizzare opere che traggono nutrimento dalla storia e dalla natura uniche del luogo.

STARPOOL

Fondata nel 1975 da Ardelio Turri, Starpool si dedica costantemente alla ricerca di soluzioni benessere, per offrire all’uomo la risposta ai propri desideri relativi a ciò che direttamente e indirettamente riguarda la cura e lo sviluppo armonico del corpo umano. In oltre 40 anni di attività, Starpool ha rivoluzionato la concezione della spa e lanciato sul mercato nuovi prodotti, sintesi di qualità, ricerca e sviluppo.

STUDIO ANTONIO PERAZZI

Lo STUDIO ANTONIO PERAZZI è formato da un’equipe di professionisti nel campo dell’architettura del paesaggio, dell’ecologia, della botanica, dell’arte ed organizzato per mantenere un approccio taylor made su ogni progetto indipendentemente dalla sua scala. Lo STUDIO ANTONIO PERAZZI opera sulla base di un’alta conoscenza botanica e della sua applicazione come sperimentazione ecologica. Botanica e design si combinano per offrire elevati standard estetici in progetti privati e pubblici, sempre moderni e destinati a durare nel tempo.

FRASSINAGO — GARDENS AND LANDSCAPES

Lo studio Frassinago — Gardens and Landscapes, fondato a Bologna nel 2006, disegna il verde dentro gesti unici, ritagliati attorno ai movimenti e ai desideri di chi lo abita. Qualità estetica e coerenza progettuale prendono forma in spazi naturali vivibili intensamente nel corso di tutto l’anno. Lo studio intreccia le competenze più varie – dalla botanica al design, dall’agronomia all’architettura – e si muove secondo principi forti che garantiscono il valore dei suoi progetti e l’evoluzione sperimentale del suo approccio, in Italia e all’Estero.

EDOARDO MILESI & ARCHOS

Lo studio Edoardo Milesi & Archos, si muove all’interno di campi anche molto diversi, con una moltitudine di opere realizzate: dal restauro conservativo di monumenti nazionali a piani di recupero e di trasformazione su scala urbana, da insediamenti produttivi al terziario avanzato, dalla residenza privata al ricettivo turistico e culturale, dagli edifici scolastici a quelli di culto e per il pubblico spettacolo. I concorsi pubblici portano lo studio alla notorietà internazionale, al pari della realizzazione di opere private, insignite di premi prestigiosi.

IOTTI + PAVARANI ARCHITETTI

IOTTI+PAVARANI ARCHITETTI opera negli ambiti della progettazione architettonica, urbanistica, paesaggistica e della ricerca. Lo studio è impegnato in progetti dalla scala del design a quella del masterplan, per entrambi i settori, pubblico e privato. Lo studio si distingue per la progettazione di architetture felicemente inserite in contesti urbani e paesaggistici ad alto valore ambientale e basate su principi di sostenibilità ambientale, sociale ed economica.

Alvisi Kirimoto

Alvisi Kirimoto è uno studio internazionale che si occupa di architettura, urbanistica e design. Fondato da Massimo Alvisi e Junko Kirimoto nel 2002, si distingue per l’approccio sartoriale alla progettazione, l’uso “sensibile” della tecnologia e il controllo dello spazio a partire dalla manipolazione di “fogli di carta” – The Hands Work. Il dialogo con la natura e l’attenzione ai temi sociali rendono i loro progetti unici nel panorama dell’architettura internazionale. Alvisi Kirimoto ha vinto numerosi concorsi e premi internazionali, e i progetti dello studio sono stati largamente pubblicati in tutto il mondo.

Edoardo Tresoldi

Edoardo Tresoldi gioca con la trasparenza della rete metallica e con i materiali industriali per trascendere la dimensione spazio-temporale e narrare un dialogo tra Arte e Mondo, una sintesi visiva che si
rivela nella dissolvenza dei limiti fisici. La fusione del linguaggio classico e di quello modernista ne genera un terzo, marcatamente contemporaneo. Nato nel 1987, cresce a Milano dove, all’età di 9 anni, inizia a sperimentare tecniche e linguaggi artistici differenti sotto la guida del pittore Mario Straforini. Nel 2018 viene premiato con la Medaglia d’Oro all’Architettura Italiana e viene eletto da Forbes tra i 30 artisti “under 30” più influenti d’Europa.

MC Architects

Mario Cucinella Architects, nasce a Parigi nel 1992. Oggi lo studio ha sede a Bologna e si avvale di un team di architetti e ingegneri provenienti da diversi paesi. MCA possiede una solida esperienza nella progettazione architettonica con particolare attenzione alle tematiche energetiche ed ambientali e nella ricerca tecnologica, anche attraverso collaborazioni con Istituti Universitari e programmi di ricerca banditi dalla Commissione Europea. La cura e la professionalità di MCA tocca ogni fase del processo di design, dalla progettazione architettonica fino alla progettazione del paesaggio, sostenibilità, interior design, project management, direzione artistica.

Erginoğlu & Çalışlar Architects

Erginoğlu & Çalışlar Architects è uno studio indipendente di architetti situato a Istanbul e fondato nel 1993 da Hasan Çalışlar e Kerem Erginoğlu. Lo studio è specializzato in progetti di urbanistica, architettura, interior design e fornisce consulenza di progettazione. L’approccio dell’azienda considera ogni progetto nel proprio contesto specifico migliorandolo attraverso soluzioni architettoniche innovative. Lo studio ha acquisito una vasta esperienza grazie alla realizzazione di un’ampia gamma di progetti nazionali e internazionali a diverse scale. I progetti innovativi di Erginoğlu & Çalışlar Architects sono stati insigniti di numerosi premi e riconoscimenti tra cui il “The New&Old Award” per il “Salt Repository-Medina Turgul DDB Head Quarters” nel World Architecture Festival 2010, il ‘The Building Award’ per il “Turkcell Teknoloji Research and Development Building” nel National Architecture Awards del 2010. Oltre alla consulenza di architettura e di design, i soci dello studio tengono lezioni e organizzano laboratori di architettura presso numerose università turche.

Clive Wilkinson Architects

Clive Wilkinson Architects è un noto studio di architettura e design che collabora con numerosi clienti immaginando e progettando nuovi ambienti che supportino, migliorino e rinvigoriscano la vita contemporanea. Attraverso i propri progetti, intendono connettere persone, creare relazioni nonché rafforzare organizzazioni che creino nuove e corroboranti forme di comunità umane. Per più di ventotto anni hanno acquisito esperienza lavorando con alcune delle aziende e istituzioni più creative del mondo. Lo studio è stato fondato a Los Angeles nel 1991 da Presidente e Direttore di Progetto Clive Wilkinson e ha realizzato più di 5 milioni di metri quadrati di progetti di spazi lavorativi, educativi, istituzionali e residenziali in tutto il mondo. I progetti dello studio sono stati insigniti di più di 150 premi nazionali e internazionali.

Tihany Design

Tihany Design è uno studio di progettazione i cui progetti sono, in maggioranza, relativi al settore dell’ospitalità di lusso. Fondato nel 1978 dal designer Adam D. Tihany, lo studio è conosciuto per aver progettato arredamenti di alberghi, sale da pranzo e navi da crociera su misura in alcune delle proprietà più iconiche e di lusso del mondo. Tihany è stato uno dei primi designer a collaborare con chef di fama internazionale come Thomas Keller, Hestonn Blumenthal, Daniel Boulud e Wolfgang Puck e a creare, insieme a loro, arredamenti per ristoranti esclusivi. Lo studio è diventato leader nel settore di arredamenti per crociere creando dei concetti di progettazione innovativi per Holland America Line e navi Seabourn di extra lusso; attualmente Tihany è Direttore Artistico dell'italiana Costa Crociere e dell’iconica linea di crociere britannica Cunard. I progetti di Tihany Design sono caratterizzati da un’identità personale, da un’eleganza senza tempo e da un forte senso dello spazio. I lavori dello studio mostrano un vocabolario fluido ma variegato che illustra la filosofia di Tihany di personalizzare ogni progetto per dare vita alle visioni uniche di ogni cliente.

UNStudio

UNStudio, fondato nel 1988 da Ben van Berkel e Caroline Bos, è un network internazionale di progettazione architettonica composto da quattro studi internazionali ad Amsterdam, Shanghai, Hong Kong e Francoforte. È specializzato in architettura, architettura d’interni, product design, urbanistica e progetti infrastrutturali.

Morphosis

Fondato nel 1972, Morphosis è uno studio interdisciplinare caratterizzato da una progettazione rigorosa e una ricerca che porta alla realizzazione di edifici iconici e innovativi e di ambienti urbani. Con il proprio fondatore Thom Mayne in qualità di Direttore di Progetto, oggi lo studio è composto da più di 60 professionisti. Con progetti in tutto il mondo, il lavoro dello studio spazia da edifici residenziali, istituzionali e civili a vasti progetti di urbanistica. Ispirato al termine greco che sta per “formarsi o essere in formazione”, Morphosis è uno studio dinamico e in continua evoluzione che si adatta al cambiamento e alla trasformazione delle condizioni sociali, culturali, politiche e tecnologiche della vita moderna.

Miralles Tagliabue EMBT

Miralles Tagliabue EMBT è uno studio d’architettura riconosciuto a livello mondiale, fondato da Enric Miralles (1955-2000) e Benedetta Tagliabue nel 1994. Lo studio lavora da anni su spazi pubblici ed edifici in Europa e Cina, collaborando con enti statali, locali nonché con aziende e clienti privati. L’approccio di EMBT all’architettura, all’interior design, alla progettazione dei servizi si fonda sull’esperienza della progettazione di spazi educativi, commerciali, industriali e residenziali, del restauro e di progetti paesaggistici.

aMDL Michele de Lucchi studio

L’approccio adottato dallo studio Michele de Lucchi, aMDL, intende mantenere una interazione costante tra il pensiero architettonico, il design industriale e la comunicazione globale. Tale approccio trasversale è supportato dalla ricerca personale e dall’esperienza internazionale di Michele De Lucchi acquisita in più di quarant’anni di attività.

Marcante Testa

Andrea Marcante è co-fondatore dello studio di architettura UdA (1992-2014) in cui ha collaborato in forma continuativa dal 2004 Adelaide Testa per tutti i progetti di interior design. Dal 2014 Andrea Marcante e Adelaide Testa creano una nuova realtà progettuale, MARCANTE – TESTA, orientata alla ricerca sull’architettura e sul design nonché alla consulenza aziendale nel settore dei materiali e dell’arredamento. Le atmosfere di Marcante-Testa mirano a ricomporre elegantemente i molteplici valori dell’abitare. Essere seri e divertenti, autentici e raffinati, aver radici profonde ed amare il mondo: così linee melodiche indipendenti si combinano secondo regole rigorose nella composizione.

Atelier(s) Alfonso Femia (AF517)

Atelier(s) Alfonso Femia (AF517), è il nome con cui 5+1AA ha modificato la sua denominazione. Creato da Alfonso Femia con altri compagni di viaggio, dal 1995 esplora il mondo e le relazioni umane attraverso l’architettura, il dialogo e la materia, ascoltando, ricercando e affermando una idea del progetto come strumento di dialogo e l’importanza di pensare e immaginare, spazi, architetture e città cronotopiche.

Studio Cecchetto

L’attività dello Studio Cecchetto inizia nel 1976 a Venezia trasformandosi dal 2004 in Cecchetto & Associati S.r.l. Lo studio esplora vari temi di progettazione, a differenti scale, attraverso la decodificazione e ricomposizione degli elementi morfologici dell’architettura dei luoghi e del paesaggio. Vari i premi e i riconoscimenti: tra gli altri, nel 2014, la candidatura italiana alla “Golden Medal 2014” dell’UIA. I lavori dello studio sono stati esposti in varie mostre. Lo studio è vincitore di numerosi concorsi nazionali e internazionali: tra gli altri, “Headquarters MOSE”.

Vector Architects

Lo studio Vector Architects è stato fondato nel 2008 a Pechino. Durante i dieci anni di attività, hanno sempre tentato di progettare per affrontare e risolvere problemi, giudicando questa l’attitudine principale che un architetto deve possedere. Quanto al pensiero architettonico ontologico, i punti focali dei loro progetti sono il Sito, la Luce e il Fare.

Enzo Eusebi and Partners

ENZOEUSEBI+PARTNERS è un atelier di architettura, progettazione, interni, grafica e design industriale. Dalla sua fondazione, lo studio è cresciuto rapidamente sviluppandosi su un ampio ventaglio di progetti (residenziali, uffici, retail, musei, installazioni temporane etc.). I loro progetti di ricerca si concentrano principalmente sugli aspetti spaziali e funzionali, sulle tecnologie di costruzione, metodi di progettazione e controllo qualità del risparmio energetico e della sostenibilità ambientale. Lo studio è stato più volte insignito di prestigiosi premi e i progetti sono stati oggetto di mostre nazionali e internazionali.

Iosa Ghini Associati
Iosa Ghini Associati ha sede a Bologna, Milano e Miami dove lavorano architetti, ingegneri e designer di varie nazionalità. Fondata nel 1990, nel corso del tempo ha acquisito particolare competenza nello sviluppo di progetti per grandi gruppi e developer che operano internazionalmente. L’evoluzione professionale della società si sviluppa nella progettazione di spazi architettonici residenziali, commerciali e ricettivi, aree e strutture dedicate al trasporto pubblico, nonché nel design di catene di negozi realizzate in tutto il mondo. Nel 2013 la Triennale di Milano ha dedicato a Massimo Iosa Ghini un’intera antologica “Dagli esordi all’oggi sostenibile”; nominato Ambasciatore del Design Italiano e Socio Effettivo del Comitato Leonardo, l’architetto ha ricevuto anche il Premio Marconi per la Creatività 2015.
3XN

Lo studio è stato fondato ad Aarhus, in Danimarca, nel 1986 dai giovani architetti Kim Herforth Nielsen, Lars Frank Nielsen e Hans Peter Svendler Nielsen. I tre Nielsen si sono affermati rapidamente grazie alla realizzazione di edifici caratterizzati da un’estetica affascinante e basati su un forte fondamento teorico. Tale approccio continua ad influenzare il loro lavoro attraverso la loro visione 3XN applicata a progetti richiesti da clienti in tutto il mondo.

Alfredo Häberli Design Development

Negli anni, lo studio di Alfredo Haberli ha regolarmente cambiato carattere. L’importanza che una casa per le bambole o una casa sull’albero ha per un bambino è poi sostituita da una camera rivestita da poster e adesivi e poi da una stanza piena di libri, modelli, oggetti e materiali, in ordine o nel caos. Questo rappresenta lo studio per il suo fondatore: un posto accogliente al quale ritornare sempre con piacere, un posto dove le idee e le visioni innovative diventano realtà, nonché il posto in cui passare la maggior parte del tempo. E come un bambino in una casa sull’albero, lo studio riempie la sua anima.

MVRDV

MVRDV è stata fondata nel 1993 da Winy Maas, Jacob van Rijs e Nathalie de Vries. Con base a Rotterdam, lo studio ha respiro internazionale e fornisce soluzione a temi architettonici e urbani contemporanei in tutte le regioni del mondo. Il loro metodo progettuale è collaborativo e basato sulla ricerca coinvolge clienti, stakeholder ed esperti da un ventaglio ampissimo di settori sin dai primi passi del progetto creativo. I risultati sono esemplari: progetti chiari che rendono le nostre città e i nostri paesaggi in grado di svilupparsi verso un futuro migliore.

L22

L22 è il brand del Gruppo Lombardini22 dedicato alla progettazione architettonica e ingegneristica di edifici direzionali, commerciali, spazi urbani, alberghi e residenze. L22 crea progetti di qualità attraverso un’architettura multi autoriale, unica nel suo genere e focalizzata sul cliente, con la piena consapevolezza sui tempi e i costi dell’intervento. Nel campo dell’ingegneria è forte la specializzazione sui temi di monitoraggio, efficentamento e risparmio energetico, con particolare attenzione alla progettazione del sistema edificio e ai processi di certificazione LEED e BREEAM. Opera in Italia e all’estero, soprattutto nei paesi dell’area Mediterranea.

Barozzi Veiga

Lo studio Barozzi Veiga è stato fondato a Barcelona dagli architetti Fabrizio Barozzi e Alberto Veiga. Lo studio, da allora, ha lavorato a livello internazionale su progetti pubblici e privati e i loro lavori hanno ricevuto numerosi e prestigiosi riconoscimenti. Tra i loro progetti si trovano edifici culturali, educativi e residenziali insieme a progetti urbani. Lo studio è stato insignito dell’ AjacYoung Catalan Architect Award (2007), del premio internazionale d’architettura Barbara Cappochin (2011) e con la Medaglia d’Oro all’Architettura Italian pra la miglior Opera Prima (2012) per il progetto dei Duero Headquarters.

Rizoma Architetture

RIZOMA ARCHITETTURE nasce nel 2009 come naturale evoluzione dell’esperienza professionale degli architetti Giovanni Franceschelli, Giambattista Ghersi e Gianluca Zollino, dando forma ad un contenitore per i progetti e la ricerca sul mondo dell’architettura sostenibile, dell’abitare sociale e condiviso, dell’interior design, degli spazi commerciali e produttivi. Lo studio RIZOMA ARCHITETTURE procede per multipli, senza punti di entrata o di uscita ben definiti, con gerarchie interne mutevoli, alla ricerca di nuove forme di architettura, esplorando il mondo delle costruzioni “green” e delle sue molteplici applicazioni.

Open Project

Open Project è una società di architettura e ingegneria integrata con sede a Bologna. Nata nel 1984, è oggi un organismo multidisciplinare orientato allo sviluppo di progetti complessi e alla direzione lavori. I progetti, dal concept all’esecutivo, sono condotti secondo un approccio plurale e non singolo-autoriale, sempre indirizzati all’innovazione e alla ricerca. Consapevolezza delle esigenze del Cliente, qualità del progetto, sostenibilità del processo (energetica, ambientale ed economica), contenimento e rispetto dei tempi sono obiettivi da raggiungere tramite un’organizzazione agile capace di adeguarsi alle molteplici condizioni del mercato.

Ciclostile Architettura

Ciclostile Architettura è una società con sede a Bologna che opera nei campi di architettura e pianificazione riservando particolare attenzione a rigenerazione urbana, recupero edilizio e progettazione partecipata. Lo studio ha partecipato su invito a concorsi, workshop e conferenze in Italia e all’estero, nonché esposto, tra gli altri, presso la 14° e 16° edizione della Biennale di Architettura di Venezia, e alla 1° e 5° Biennale dello Spazio Pubblico di Roma, MoMA, MAXXI, MACRo.

YAC

YAC è una società promotrice di concorsi di progettazione ed architettura, orientata all’affermazione della cultura della ricerca in ambito progettuale. Nei propri anni di attività YAC ha maturato un’esperienza di lavoro e collaborazione con le principali firme dell’architettura contemporanea, affrontando ed approfondendo numerosi temi di progettazione architettonica. YAC si qualifica quale contesto ideale nel quale completare od aggiornare le proprie competenze ed ottenere un efficace collegamento con i più importanti studi dello scenario internazionale.

FUD Factory

FUD FACTORY è una branding company specializzata nella progettazione integrata di ecosistemi di comunicazione. È parte del Gruppo Lombardini22, laboratorio creativo dove tutto diventa realtà, dove la contaminazione di idee genera soluzioni straordinarie. Progettiamo sistemi di brand governando tutte le fasi del workflow progettuale, attraverso un processo che coinvolge il cliente.

asv3 - officina di architettura

asv3-officina di architettura è stata fondata nel 1990 dall’Architetto Fiorenzo Valbonesi. Una decisione che risponde a un’esigenza fortemente sentita di condivisione e realizzazione di un sogno, quello di pensare all’architettura come elemento fondante della vita sociale, come connubio tra pensiero e materia, al cui interno vive l’uomo, a cui si aggiunge la ricerca costante di qualità e bellezza. Principi che, insieme a un’etica del mestiere mai tradita, diventano in certo senso la linea di coerenza strutturale dello studio asv3.

Simone Micheli Architectural Hero

Simone Micheli fonda lo Studio d’Architettura nel 1990 e nel 2003, con Roberta Colla, la società di progettazione Simone Micheli Architectural Hero con sede a Firenze, Milano, Puntaldìa, Dubai, Rabat e Busan. È curatore di mostre tematiche – contract e non solo – nell’ambito delle più importanti fiere internazionali di settore. È docente presso il Poli.Design e presso la Scuola Politecnica di Design di Milano. In collaborazione con Roberta Colla ed il suo team di professionisti, tiene conferenze, workshop e lecture presso università, istituti di cultura, enti ed istituzioni di molte città del mondo.

L22

L22 è il brand del Gruppo Lombardini22 dedicato alla progettazione architettonica e ingegneristica di edifici direzionali, commerciali, spazi urbani, alberghi e residenze. L22 crea progetti di qualità attraverso un’architettura multi autoriale, unica nel suo genere e focalizzata sul cliente, con la piena consapevolezza sui tempi e i costi dell’intervento. Nel campo dell’ingegneria è forte la specializzazione sui temi di monitoraggio, efficientamento e risparmio energetico, con particolare attenzione alla progettazione del sistema edificio e ai processi di certificazione LEED e BREEAM. Opera in Italia e all’estero, soprattutto nei paesi dell’area Mediterranea.

Carlos Martinez Architekten

Al centro del lavoro di Carlos Martinez Architekten è il perseguimento di concetti di spazio ottimali per progetti di costruzione innovativi. I progetti sono modellati in base al luogo e si fondano su considerazioni economiche, estetiche e sociali. Si sviluppano partendo dal contesto e dal programma e sono sempre soluzioni su misura.

TNE Architects

next ENTERprise Architects è stato fondato a Vienna nel 2000 da Marie-Therese Harnoncourt-Fuchs e Ernst J. Fuchs. I loro progetti spaziano da edifici, installazioni, design di mostre e interventi sperimentali nel paesaggio a concetti di design urbano. TnE è convinto che lo spazio scopra veramente il proprio scopo in funzione del suo utilizzo. Questo modo di pensare apre un discorso in cui i concetti e le strategie spaziali - in relazione a esigenze e sviluppi futuri imprevedibili - giocano un ruolo chiave. I limiti programmatici e spaziali dei loro edifici e dei loro concetti sono concepiti con un livello coscientemente alto di permeabilità sulla base del potenziale performativo dell'architettura e dell'interazione tra spazio, atmosfera, contesto e utente.

SENSO IMMERSIVE

Senso è un’azienda innovativa fondata nel 2015 dalla sinergia tra know-how differenti nell’ambito dei media immersivi, delle nuove tecnologie, del design e della progettazione architettonica. Un laboratorio di idee che si sviluppa nella convinzione che la miglior tecnologia è quella che non si vede, che riesce ad essere smart e funzionale senza essere invasiva.
Senso crea e realizza esperienze immersive e interattive, scalabili e customizzabili, servendosi di software proprietari, prodotti di visualizzazione brevettati e sistemi integrati.

EFA ESPERIENZE FORME ARCHITETTURA

Emilio Faroldi Associati è lo Studio fondato da Emilio Faroldi, architetto e PhD in Innovazione Tecnica e Progetto dell’Architettura e Professore Ordinario in Tecnologia dell’Architettura presso il Politecnico di Milano. La propria attività professionale e accademica si focalizza sulla progettazione di matrice tecnologica applicata alle diverse scale. Ha realizzato opere in Italia e all’estero, alcune pubblicate nelle principali riviste di settore. Dal 2015 dirige la rivista TECHNE della Società Italiana della Tecnologia dell’Architettura.

Matteo Thun & Partners

Matteo Thun & Partners è uno studio di architettura e design multiculturale con sede a Milano e sede distaccata a Shanghai. Lo studio si muove su scala internazionale con progetti per strutture ricettive e residenziali, dal retail al design urbano e ai masterplan da 20 anni. Un rispetto profondo per l’individualità dei brand e dei luoghi e un approccio totalmente sostenibile sono fondamentali per un team interdisciplinare composto da 70 architetti, interior designer e designer grafici altamente specializzati nella gestione dei progetti.

Studio Alberto Apostoli

Studio Apostoli, fondato nel 1997 da Alberto Apostoli, è un’azienda di progettazione nell’ambito di architettura, ingegneria, interior design e prodotto, multi-disciplinare ed integrata, composta da 40 collaboratori. Oltre all’attività di progettazione, e per alcuni specifici progetti, lo Studio opera come general contractor (design&built) attraverso società controllate. È Leader Internazionale nell’ambito “Wellness”, settore al cui sviluppo ha contribuito e contribuisce attraverso progetti, prodotti, divulgazione teorico/metodologica e accademica.

aLL Design

aLL Design è un collettivo di giovani e affermati architetti e designer internazionali, ciascuno con ampi interessi e specializzazioni artistiche. Sotto la direzione del compianto Prof. William Alsop, OBE RA, lo studio ha progettato alcune delle architetture più iconiche del mondo. Questi punti di riferimento hanno spesso potenziato il turismo della zona, incoraggiato l'apprendimento e attirato le persone della loro propria comunità. Tra questi si annoverano il vincitore del RIBA Worldwide Award: il quartier generale del governo francese a Marsiglia - "Le Grand Bleu" e l'Ontario College of Art and Design e la Peckham Library, vincitrice del Rally Stirling Prize, a Londra.

Studio Italo Rota & Partners

Laureatosi al Politecnico di Milano, vince un concorso per gli spazi interni del Musée d’Orsay e, trasferitosi a Parigi, firma la ristrutturazione del Museo d’Arte Moderna al Centre Pompidou, le nuove sale della Scuola francese alla Cour Carré del Louvre e la ristrutturazione del centro di Nantes. Dal 1996 vive e lavora a Milano dove fonda lo Studio Italo Rota. I lavori dello studio variano per soggetto, scala e tipologia – dal museo alla chiesa, dal casinò all’auditorio e l’intervento urbano – rilevando sempre un approccio globale che deriva dall’esperienza degli allestimenti, degli eventi e delle strutture temporanee.

Studio Urquiola

Patricia Urquiola ha studiato architettura e design al politecnico di Madrid e Milano, laureandosi con Achille Castiglioni. Ha lavorato con Vico Magistretti e più tardi come head of design per Lissoni Associati. Urquiola ha ricevuto la Medalla de Oro al Mérito en las Bellas Artes del Governo Spagnolo: l’Ordine di Isabella la Cattolica, consegnato da Sua Maestà il Re di Spagna Juan Carlos I. Alcuni dei suoi prodotti sono esposti nei maggiori musei di arte e design tra cui il MoMA di New York, il Musée des Arts decoratifs a Parigi, il Museum of Design a Monaco, il Vitra Design Museum di Basilea e The Design Museum di Londra, il Victoria & amp.

Markus Scherer Architekt

Markus Scherer fonda lo studio associato A5 ARCHITETTI, che dai 2001 diventa Markus Scherer Architekt e nel 2005 trasferisce le proprie sedi da Bolzano a Merano. Lo studio ottiene numerosi premi e riconoscimenti internazionali, ed i relativi progetti vengono presentati presso le mostre e manifestazioni in contesti di straordinario rilievo culturale: dalla Biennale di Venezia, alla Triennale di Milano. Markus Scherer svolge attività di didattica e conferenza presso svariati ordini professionali ed in diverse Università italiane e straniere.

Andrea Maffei Architects

Andrea Maffei, dopo la laurea a Firenze, lavora con Massimo Carmassi a Pisa e dal 1997 si trasferisce a Tokyo a lavorare nello studio di Arata Isozaki, in cui diventa associato e responsabile dei progetti italiani. Dirige la progettazione del palahockey di Torino, grande intervento realizzato per le olimpiadi invernali 2006. Fonda la Andrea Maffei Architects s.r.l. che sviluppa vari progetti in Italia e all’estero. Vince vari concorsi italiani tra cui quello della nuova stazione di Bologna (2008) e della nuova sede della Provincia di Bergamo (2009), partecipa al concorso per l’ampliamento della città di Montecarlo sul mare (2007-2008).

Dejaco + Partner

Lo studio di architettura Dejaco + Partner è formato da un gruppo di persone affiatato che collabora da anni con successo. Dal 2015 lo studio viene guidato dal fondatore Ralf Dejaco insieme al suo nuovo partner Alexander Burger. La loro architettura processuale esprime sempre passione e precisione. Specialisti delle architetture per lo sport, salute e tempo libero, i loro progetti indagano le più diverse soluzioni progettuali, dal commerciale all’industria, dalla ricettività alle residenze private, dalla scala urbana al paesaggio, dalla ristrutturazione alle infrastrutture non perdendo mai di vista gli aspetti culturali e sociali.

ANTONIO RAVALLI ARCHITETTI

Si interessa essenzialmente dei processi di trasformazione del paesaggio urbano e territoriale sia alla macroscala, dove l’architettura ha la possibilità di indagare e tentare di dare una risoluzione alle diverse condizioni del reale, sia alla microscala. Su quest’ultimo piano ricerca nuove chiavi interpretative del sapere tradizionale tipico dell’architettura minore facendo particolare attenzione ai modelli insediativi classici del territorio.

ARTERIA

Nata nel 2000 dalla fusione di quattro storiche aziende italiane specializzate nel trasporto di opere d’arte, Arterìa ha dato vita ad un “sistema azienda” capace di coniugare professionalità, investimenti, formazione, ricerca e nuove tecnologie per garantire la protezione delle opere d’arte e dei beni di valore in viaggio e in deposito.