Candidati per una borsa di studio
Offerta formativa

Corso di alta formazione, Edizione 2023

Architecture for Humanity

Periodo di svolgimento11 mar 2024 – 10 mag 2024
PlacementTAMassociati, El Equipo Mazzanti, Tatiana Bilbao Estudio, Anupama Kundoo Architects, Orizzontale
Architecture for Humanity

Brief

Pandemia, crisi economica, migrazioni e cambiamento climatico: ogni ambito - dalla periferia delle nostre metropoli al più remoto villaggio tropicale - può ormai essere definito “emergenziale”.

Le Nazioni Unite - già precedentemente al ciclo pandemico - stimavano che la frammentazione dei conflitti, unita agli effetti della crisi economica ed ecologica, stesse generando un’emergenza umanitaria superiore a quella causata dalla seconda guerra mondiale.

In questo contesto l’architetto gioca un ruolo fondamentale, perché l’architettura risponde a bisogni primari dell’uomo. Trovare riparo, ricevere un’istruzione, vivere in salute sono diritti che richiedono “contenitori” in primo luogo, e l’architettura - la grande architettura - sarebbe ben poca cosa se limitata a contesti di benessere; poiché al centro dell’architettura c’è l’uomo, e l’uomo, in qualsiasi contesto, a qualunque condizione, merita dignità e bellezza.

Per questo nasce il corso in Architecture for Humanity, per formare progettisti che sappiano comporre architetture di significato finanche nei contesti più complessi, per portare qualità dove si è sempre progettato al ribasso, bellezza dove si è abituati a non vederne. Allenati a ragionare in termini di obiettivi, budget e comprensione dei fenomeni antropologici, i progettisti acquisiranno così un metodo spendibile in ogni contesto, capace di ottimizzare risorse e stimoli progettuali per dare adito, in qualsiasi condizione, a fenomeni architettonici colti e raffinati. Attraverso lo studio dello scenario globale e il confronto con l’esperienza di alcune fra le più autorevoli voci di settore (dall’ONU a rappresentanti del governo di territori in emergenza) i progettisti approfondiranno le tematiche tecniche e compositive da adottarsi in ambito umanitario, sociale ed emergenziale, secondo un percorso composto da 78 ore di didattica frontale, 32 ore di laboratorio e numerosi interventi di professionisti di chiara fama.

Informazioni generali

Lingua

Italiano

disponibile traduzione verso l'inglese
Posti disponibili

15 In presenza
5 Online

Sede

Bologna

Calendario corso

11.3.2024 - 10.5.2024

3 giorni/settimana
Periodo di attivazione Placement

giugno 2024 - agosto 2024

Quota di iscrizione

2.450 € + IVA

Online
Quota di iscrizione

7.900 € + IVA *

In presenza
Borse di studio

3

A copertura totale della quota d'iscrizione per i candidati più meritevoli
* divisibile in 3 rate a fronte di una maggiorazione del 6%

Didattica d’aula & Workshop

Cambiamento Climatico

Effetti e conseguenze del cambiamento climatico

Architettura estrema

L’architettura in contesti naturali sfavorevoli

Architettura e fattore antropologico

Il caso di Kiribati: fra emergenza climatica e cultura locale

Case History

Architetture ed esperienze di rilievo in ambito umanitario

L’associazionismo umanitario

Architettura ed iniziativa privata

Tradizione è innovazione

L’architettura vernacolare come soluzione delle sfide contemporanee

Architettura e Sicurezza Alimentare

La catena del freddo nelle economie emergenti

Social Housing

Emergenza Abitativa su scala globale

Periferie

L’emergenza del “primo mondo”

Universal design

Principi di architettura per diversamente abili

Resilienza urbana

Infrastruttura, spazi urbani e comunità. L’approccio a 360° di New York

Scenario Internazionale

Conflitti, migrazioni e cambiamenti climatici: il quadro globale dell’architettura emergenziale

Tecnologie Umanitarie

Il low tech come principio di equita sociale

Low budget design

Architettura informale ed approccio partecipativo

Visite

Dynamo Camp

L’intervento di G124 di Renzo Piano a Modena

WASP Research Lab (Massa Lombarda)

Special lecture e critique

Volontariat Home for Homeless Children: Qualità Architettonica del progetto Umanitario

Anupama Kundoo / Anupama Kundoo Architects

Social housing ad Acuña, Messico

Tatiana Bilbao / Tatiana Bilbao Estudio

España Library: Cultura e bellezza a Medellín, Colombia

Giancarlo Mazzanti / El Equipo Mazzanti

Il bello come principio di giustizia

Raul Pantaleo / TAMassociati

Spazio pubblico e architettura partecipata

Giuseppe Grant / Orizzontale

School in Kiberia - mimesi e discontinuità

Lucia Cano & José Selgas / SelgasCano

Da rifugiato a cittadino: l’architettura come strumento di dignità

Alejandro Aravena / Elemental

Kishin no Kai: il post tzunami in giappone

Kengo Kuma / Kengo Kuma & Associates

Post-catastrophy planning: il caso del sisma di Istanbul

Nicola Scaranaro / Foster + Partners

A refuge for Women

Laboratorio progettuale

Anupama Kundoo / Anupama Kundoo Architects

Il laboratorio rappresenterà l’occasione di sintesi pratica tramite cui testare tutte le nozioni che saranno messe a disposizione attraverso gli altri moduli didattici, garantendo risposte strategiche rispetto a un progetto architettonico reale. Il laboratorio è condotto in collaborazione con Women For Freedom - associazione umanitaria nata per offrire protezione ed educazione a donne e bambini in contesti di elevata vulnerabilità - e avrà come oggetto la realizzazione di una sede dell’associazione sul territorio boliviano. La Bolivia rappresenta infatti uno dei contesti sudamericani di maggiore criticità quanto al quadro di sfruttamento sessuale e di violenza verso la popolazione femminile. Coerentemente ad ulteriori esperienze internazionali di Women For Freedom, il laboratorio vorrà provvedere alla progettazione di un centro di recupero, dove le vittime di violenze e abusi possano trovare asilo, sicurezza e riabilitazione. Un luogo dal forte valore simbolico, che possa divenire rifugio e luogo di rinascita per bambine e donne toccate dal dramma delle tratte, promuovendone l’affermazione dei diritti e di una cultura a favore della persona. Date le singolarità del contesto e della vocazione della struttura, il laboratorio rappresenterà un’occasione di particolare preziosità per i progettisti, che dovranno misurarsi con le molte complessità del territorio Boliviano, con le diverse sfaccettature del lavoro dei volontari dell’associazione, e – niente affatto ultimo - con le delicatissime storie ed esigenze psicologiche delle giovani ospiti della struttura. 

Laboratorio di costruzione

La costruzione è un passaggio fondamentale dell’architettura. Per simile ragione, YACademy offre ai propri studenti l’opportunità di partecipare al processo di produzione delle proprie idee. I corsisti matureranno, così, esperienze pratiche di cantiere e, soprattutto, la paternità di progetti costruiti per committenze eccellenti, destinate a un'eco mediatica di grande rilievo e capaci di definire un punto di svolta nel proprio percorso professionale.

Placement

Al termine del percorso formativo l'Ufficio Placement di YACademy garantirà a ciascun corsista una proposta di tirocinio/collaborazione all'interno degli studi partner.

Docenti

Ammissione

Requisiti

Possono candidarsi studenti e laureati di corsi universitari in Architettura/Design. La commissione, a fronte della valutazione delle candidature, può ammettere studenti con titoli di studio differenti rispetto a quanto richiesto.

Iscrizione

Per candidarsi occorre registrarsi online presentando Curriculum Vitae, Portfolio e Lettera Motivazionale. Inoltre, è indispensabile il versamento di 60 € + IVA a titolo di diritti di segreteria. Al corso accedono i 20 migliori candidati secondo quanto riportato nel regolamento.
Il versamento dei diritti di segreteria non vincola lo studente all'acquisto del corso.

Borsa di studio

Candidandosi al corso gli studenti concorrono automaticamente a una borsa di studio, che è garantita ai migliori 3 candidati per ciascun corso, coerentemente al giudizio del comitato di selezione. Non occorrono quindi specifiche azioni per concorrere a una delle borse di studio. La borsa di studio copre l'interezza della quota di iscrizione al corso - indipendentemente dall modalità di frequenza - ma non i diritti di segreteria (73,20€) che devono comunque essere versati dal candidato per la corretta presentazione della propria domanda di ammissione.

Calendario

Il rispetto delle tempistiche è requisito fondamentale per l’adesione al corso: si invitano gli studenti a porre massima attenzione al calendario, e completare ciascuna fase con prudente anticipo.

Apertura candidature

Chiusura candidature

Pubblicazione graduatoria provvisoria

Avvio ripescaggi

Termine versamento quota di iscrizione per studenti ammessi secondo graduatoria provvisoria

Pubblicazione graduatoria definitiva (con studenti ripescati)

Inizio didattica

Regolamento

Assicurati di avere scaricato la brochure del corso, dalla quale potrai ottenere qualsiasi informazione relativa a YACademy, oltreché ogni singolo dettaglio relativamente alle modalità di accesso ed iscrizione ai corsi.

Course Brochure

English

Brochure Corso

Italiano

Partner

A ciascuno di loro, un sentito ringraziamento da parte dello staff e degli studenti di YACademy.

Women For FreedomAreslineContecCesare Roversi ArredamentiTerreal ItaliaKnaufZUMTOBEL

L’essere umano al centro della progettazione

Architecture for Humanity

Cover Uhmanity

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sulle nostre ultime novità